Pagina 2 di 2

Inviato: 26 ott 2006 15:54
da niki
Per dare un titolo meno generico a questo topic, si deve considerare prima la vera questione dello stesso:
Avendo un’immagine formato A3 da 72dpi, si chiede come editatarla a 300dpi, mantenendone le dimensioni fisiche originali e che come target finale, ( credo di aver capito questo ) sia un file da portare ad un laboratorio tipografico per la stampa.

Diversamente, volendo stampare con la nostra stampante o tramite quella del nostro fotografo le foto fatte con la fotocamera digitale, nei formati più comuni, il problema di ridimensionamenti e dpi non sussiste.

Quindi io sarei per “Risoluzione delle immagini per stampe da laboratorio”

Inviato: 26 ott 2006 17:09
da Rosaga
Ottimo! Sono d'accordo con Niki!

Re: Risoluzione delle immagini per stampe da laboratorio

Inviato: 18 ago 2009 22:44
da picavi
Mi scuso se posto solo quando devo chiedere, ma in questo settore non ho esperienza e pertanto non posso essere d'aiuto.
Vorrei sapere come fare per ingrandire una immagine scaricata dalla rete senza che questa appaia sgranata e sfuocata, con la quadrettatura dei pixel (penso) in evidenza.
Ho letto più sopra quanto dice niki e credo che sia il mio caso, ma non so dove trovare la finestra dell'esempio (photoshop?).
Ho appena scaricato Gimps, ma non so come muovermi.
Qualcuno mi può aiutare?
Mille grazie, piero.

Re: Risoluzione delle immagini per stampe da laboratorio

Inviato: 19 ago 2009 14:11
da niki
Ciao,
Se ti riferisci alla finestra "Dimensione immagine" di Photoshop, vi puoi accedere dal menu Immagine
Ma considera che non è possibile ingrandire più di un 15/20 % senza dar luogo a pixellature indesiderate. Photoshop come altri programmi di grafica dovrebbero aggiungere dei pixel che non ci sono, con un inevitabile degrado dell'immagine.
Tuttavia esistono software o plugin specifici per Potoshop che sfruttano un particolare algoritmo per ridimensionare verso l'alto senza perdita apparente di qualità, come ad esempio Genuine Fractals.

Re: Risoluzione delle immagini per stampe da laboratorio

Inviato: 19 ago 2009 21:13
da picavi
Grazie niki per la risposta, immaginavo che quella finestra era di photoshop, che però non ho e non riesco a rimediare.
Tuttavia ho scaricato gimp, ultima versione, in inglese, e ho trovato una finestra analoga.
Alla fine non sono riuscito a combinare nulla o quasi.
Se poi mi dici che posso incrementare solo di un 15-20%, può darsi che abbandono tutto.
In ogni caso mille grazie nuovamente.
saluti,piero.

Re: Risoluzione delle immagini per stampe da laboratorio

Inviato: 19 ago 2009 22:53
da niki
Ciao,
Prima di abbandonare tutto prova PhotoZomm Pro
Questo è un software che svolge alla grande questo compito. Con una sola pecca: I grandi si fanno pagare. :)

Re: Risoluzione delle immagini per stampe da laboratorio

Inviato: 11 ott 2009 16:27
da picavi
Sono in grande ritardo per ferie, cambio di gestore telefonico ecc., ma ho risolto, almeno in parte, prelevando l'immagine direttamente dal dvd del film.
Mille grazie a niki.
Saluti,piero.

P.S. sapete se esiste l'ultima versione di gimp in italiano?

Re: Risoluzione delle immagini per stampe da laboratorio

Inviato: 12 ott 2009 00:11
da niki
Sul link in basso accedi alla pagina di download, Ciao.
http://gimp.linux.it/www/download-home.html" onclick="window.open(this.href);return false;